Accesso per le Stazioni Appaltanti

Accedi al servizio
Registrati
Recupera Password

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DEL SERVIZIO

Le risposte ai quesiti sono sottoposte, per l’asseverazione, all’Unità Operativa di Coordinamento (UOC), istituita presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e, successivamente, pubblicate nell’apposita sezione “Consultazione Pareri”.

Prima dell’asseverazione da parte UOC le risposte non rivestono carattere “ufficiale” e non possono essere considerate definitive. Pertanto, hanno carattere strettamente riservato, non possono essere utilizzate al di fuori del caso specifico oggetto del quesito, né divulgate in alcuna forma prima della relativa pubblicazione. Gli utenti del Servizio sono responsabili della riservatezza del contenuto delle risposte.

Le risposte rivestono natura di atti di indirizzo per le stazioni appaltanti, rappresentando valutazioni e/o considerazioni di tipo ermeneutico circa le disposizioni in materia di contratti pubblici, ferma restando l’autonomia e responsabilità gestionale delle medesime stazioni appaltanti.

Il servizio riguarda esclusivamente la disciplina relativa ai contratti pubblici e l’interpretazione della stessa.
I quesiti, strettamente legati all’ambito applicativo del servizio, dovranno essere posti in maniera specifica, sintetica e concisa, rispettando il limite dei 2000 caratteri.
Le risposte mirano ad avere portata generale, si chiede pertanto agli utenti di non riportare dati riguardanti gli operatori economici coinvolti e/o riferimenti relativi alla specifica procedura di gara.



logo

Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

Dipartimento per le opere pubbliche, le risorse umane e strumentali
Direzione generale per la regolazione dei contratti pubblici e la vigilanza sulle grandi opere

torna all'inizio del contenuto